martedì 27 dicembre 2011

Don't say a word

Seavessi da mesi si intristisce per il fatto di dover andare a visite, ecografie, controlli, tagliandi e revisioni da sola, ché in sala d'attesa ci sono sempre almeno tre famiglie del mulinobianco con tanto di trisavola pluricentenaria arzillissima che non capisci nemmeno come facciano a entrarci, nella saletta di visita. Domani prericovero, NonnaG ha deciso che Seavessi necessita di scorta fisica e appoggio morale, e improvvisamente Seavessi s'è ricordata che ODIA andare a fare  visite, ecografie, controlli, tagliandi e revisioni in compagnia.

Seavessi ha urlato più volte di quante sia disposta ad ammettere con MaritoNP che l'Infanta necessita di una presenza paterna, che altrimenti nell'adolescenza identificherà col primo centravanti brufoloso e allergico ai congiuntivi che le verrà a tiro. Da una settimana MaritoNP pare aver recepito l'istanza, e a Seavessi pare di avere in casa la versione con meno capelli del terribile papà di Settimo Cielo,  ma sia come sia i due (MaritoNP e Infanta) se la scialano e Seavessi, tagliata fuori, se ne sta in un angolino buio a meditare biechi e rancorosi propositi davanti a cui certamente TataLucia (ma probabilmente anche un qualunque procuratore della Repubblica) scuoterebbe il ditino.

Seavessi da mesi, again, ripete all'Infanta che la sorellina arriva dopo che è passato Babbo Natale. Stamattina l'Infanta è andata davanti alla pancia, l'ha fissata per bene, ha guardato diffidente la propria genitrice e ha detto alzando il biondo sopracciglio:

mbeh?

Sarà una lunga settimana.




11 commenti:

the pellons ha detto...

L'Infanta è troppo avanti. E pure tu direi, sei al momento dell'esaurimento da troppe settimane passate incinta.
E grazie per aver fatto outing, il dr non è mai venuto ad una visita o ecografia che fosse una e se devo proprio dirla tutta, non ha mai messo una mano sulla pancia per sentire i supi figli scalciare, ma non osavo dirlo. Ora mi sento meglio, qui alla Madri Abbandonate Anonime.

Anonimo ha detto...

Quando sgrunteggi mi somigli parecchio... E ciò non è bene.

Smiling sister!!!!
Vuoi uno qqualo?

Gi

mcomemamma ha detto...

coraggio!! Manca poco!!!

Che bello rileggerti :)

sfollicolatamente ha detto...

Allora sei tornata alla grande, non era solo una finta quella dell'altro post: evviva!!

Ma cccome pre-ricovero?! Ma sei anche tu agli sgocciolissimi alloraaaa

Comunque ora mi tiro le pietre addosso alla grande, ma ecco...come dire...io Dear Husband invece ce l'ho in giro tra i piedi tutti i santi giorni, e la cosa mi snerva tanto da farmi addirittura intrattenere il pensiero di rifugiarmi dai miei.
Quindi, a costo di sembrare un'ingrata, io ve lo tirerei dietro assai volentieri, sto uomo cozza. Venghino signori venghino...

Mammola ha detto...

Non vedo l'ora di conoscere la sorellina...se è sveglia tanto quanto gli altri componenti della famiglia sarete al gran completo...grandissimi!!!Buona settimana...

Lucyette ha detto...

Non ho la più pallida idea di cosa sia un pre-ricovero, ma mi sembra un sinonimo di "ormai manca pochissimo", e quindi rimango qui in attesa con gli occhietti sbrilluccicosi]

*__*

[occhietti sbrilluccicosi]

Aehm, e ovviamente ti mando un abbraccio, sempre sbrilluccicando per l'emozione.

Sara Turtle ha detto...

Ti leggo da quasi un anno...ormai aspetto l'uscita di ogni nuovo post già pregustando il tuo modo di raccontare e di guardare il mondo, è veramente unico!! Buone settimane di pausa, so che saranno di fuoco perchè anch'io ho due pupe...ma sopravviverai benissimo, anzi sono sicura che le vivrai intensamente! Aspettiamo news, con calma...:)

Brioscina ha detto...

i bambini hanno una logica ferrea... attenta a quello che dici all'infanta!

kriegio ha detto...

Ho letto d'un fiato gli ultimi tuoi post che mi ero persa, causa assenza dissennata dal blog. Ti faccio il mio in bocca al lupo per il tagliando e resto in attesa di Revolucion!!! Buon inizio 2012! Bacini

Federicasole ha detto...

solidarietà a te!anche il mio di mariti non era molto presente alle visite e lì x lì mi sentivo abbandonata e diversa......ma a ben pensarci, qualcuno doveva pur andare a lavoro!magari in quei momenti siamo più sensibili e abbiamo taaaanto bisogno di attenzioni, è vero!
ti auguro un anno pieno di sorrisi e cose belle, ma la novità più preziosa la stringerai fra le tue braccia fra pochissimi giorni!bacioni!

sfollicolatamente ha detto...

Ehila', Seavessi....yooodel-a-i-uuu...tutto bene si?!
Siamo qui tutte con gli occhietti sbrilluccicosi, come dice Lucyette, in trepidante attesa :-))

Se ci sei, volevo anche ringraziarti tanto tanto per il libro, che mi sono letta in un gulp: davvero carino, rilassante, proprio un perfetto 'page turner' per queste feste di attesa!! (Ugo Torment da Bergamo poi mi ha fatta morire hahahha)

Waiting waiting....

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...