martedì 28 dicembre 2010

Cronaca di un Natale annunciato

28 Dicembre.

Mancano esattamente 362 giorni al prossimo Natale!!!

No don’t panic. Seavessi SA di essere Christmasholic, adesso va a togliere il countdown.

Pensieri sparsi:

Primo Natale nella casa nuova, che si è comportata egregiamente e ha accolto senza fare una piega l’affettuosa orda dei Seavessi-parenti, fra MaritoNP un po’ frastornato (_ma eran così tanti anche gli altri anni?) e Infanta felice che cercava di convincere tutti a guardare MagoMelligo (La Spada nella Roccia) con lei. Seavessi guardava estasiata tutta la sua famiglia sparsa nella cucina esagerata, unico cosa su cui si sia impuntata col progettista, e pensava _ok, ne è valsa la pena.

Il papà di CuginaPreferita, come ogni Natale, ha raccontato a Seavessi la storia del trisnonno mago-druido, e come ogni anno Seavessi è andata in brodo di giuggiole.

Seavessi, che per due mesi aveva passato al resto della famiglia sottili e impalpabili indizi di cosa desiderasse per Natale (Tuttolibri aperto sul paginone pubblicitario, dito puntato sulle librerie, arguti giri di parole del tipo _oh è finito il latte? A proposito, lo sai MaritoNP che è uscito il libro nuovo di Eco?), ha scartato con gioia Il Cimitero di Praga, è già a pagina 200 e rotti e semplicemente adora Umberto Eco.

Gesù Bambino ha depositato il tanto desiderato Zizzobello a casa di NonnoR e NonnaF, dove Infanta & family hanno passato Santo Stefano. Purtroppo Zizzobello deve aver subito qualche trauma infantile, tale per cui non piange se gli si toglie il ciuccio. 

NonnoR ha passato metà pomeriggio operando il plasticoso paziente con cacciavite, cercafase e cambio di pile, mentre Seavessi e CognatoM gridavano all’accanimento terapeutico.

Grazie al cielo purtroppo l’operazione non è riuscita, e Seavessi è la fortunata nonna-in-pectore di un Zizzobello silenzioso.

Questa mattina, per la prima volta su questi schermi, Ziabella sta prestando opera come Infantasitter.

L’Infanta ha subito capito l’andazzo, e dieci minuti dopo l’arrivo di Ziabella la stava già comandando a bacchetta.

Pochi minuti fa Seavessi ha sentito al telefono le sue due Piccole Donne.

Seavessi _ Ziabella, tutto ok? State bene?

ZiaBella _eeeeeh.... abbiamo guardato quattro vole di file Sclèc....Seavessi senti, dove sono i jeans dell’Infanta?

Infanta _ noooooooooo ghia non li metto i ginz!!!!

Seavessi _eh, prova a metterle quelli rosa...

Ziabella _ mettiamo i jeans rosa Infanta?

Infanta _ BUAAAAAAAAAAAAAAAH NOOOOOOO! Non li metto i ginz losa!!! Io vojio il tè coi biccotti!!!!

Sarà una lunga settimana per Ziabella...

7 commenti:

Nina ha detto...

Muahaaaaaa e queste so soddisfazioni (sopratutto per il Zizzobello!). Che ridere ^_^
Ommioddio mi sono accorta or ora che hai aggiunto il mio banner in coda al blog!!! Mi sono emozionata, sinceramente! Adesso inizio a zampillare lacrime, grazie Seavessi, sei stata la prima! *_* Un pezzettino di me ora è qui con te (si, sto fuori, lo so. Sono i postumi del natale hihihi! Chiedo venia).

Seavessi ha detto...

eccerto che ti ho bannerizzata :-D ci mancherebbe!!! :-D Un'altra delle cose che non insegnano ai corsi preparto è come disinnescare i giocattoli parlanti-cantanti-insegnanti in una o più lingue... lo scorso anno ci ho messo un mese e mezzo a capire come si spegneva un cagnolino cantanne!!!

Finalmentemamma ha detto...

evvai seavessi, mia cara a mica di ciclo......che dolce l'Infanta e la zia sitter...hihihihihihihihihi avrà moooooooooolto da fare!!!!!e tu goditi la sitter senza fare una piega, lasciale sbirgare le incombenze da infanta piangente!!!senti ma vogliamo iniziare una ditta, soc, coop per realizzare corsi preparto intelligenti e con argomenti che interessano davvero?! tipo come far piangere di nuovo cicciobello, come fare con i bimbi colichizzanti e reflussati, come non esaurirsi dopo 1 settimana a casa con infanti vari e poi un bel corso a parte per i papà!!!!!!

Seavessi ha detto...

eheh Finalmente... sai che ci faremmo il business? Intanto a me sono già venuti in mente altri tipo 18 post sui diritti delle mamme, il Natale ispira :-D
Ah, pare che il cicciobello abbia ricominciato a piangere, in seguito ad un'energica cura di Ziabella che ci ha inciampato sopra.

rocciajubba ha detto...

Muahahah!
Confessa che prima il cacciAVITE era passato per le tue mani furbastra!!!!

Conti ha detto...

se vuoi facciamo cambio con il mio cicciobello bua.... ;-)

Seavessi ha detto...

@roccia no no, il cicciobello si è suicidato sua sponte, probabilmetne prevedendo il suo triste destino ;-)

@ Conti noooooooooooo il cicciobello bua NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...